Il progetto Next Life abbraccia la Poderosa Montegranaro

Il progetto Next Life abbraccia la Poderosa Montegranaro

“Next Life”, il primo progetto di educazione finanziaria in Italia pensato per sportivi professionisti

Come investire i propri risparmi durante e dopo la carriera agonistica? Una domanda cui gli sportivi professionisti e semi-professionisti devono rispondere quotidianamente ma non sempre avendo i giusti strumenti per effettuare delle corrette valutazioni. Da questi quesiti nasce “Next Life”, il primo progetto di educazione finanziaria in Italia pensato per sportivi professionisti, che domani sera alle 19.30 (alla fine dell’allenamento della squadra di coach Ciani) vedrà Michele Scarpeccio incontrare giocatori e staff della Poderosa al PalaSavelli di Porto San Giorgio.

Scarpeccio, consulente finanziario dal 1997, si occupa della pianificazione e della gestione delle risorse di sportivi professionisti. La passione per lo sport iniziata da bambino è oggi applicata al mondo del lavoro e della consulenza finanziaria. Il suo portafoglio clienti vanta sportivi e calciatori di importanza mediatica nazionale e internazionale e la sua mission aziendale è parlare ai giovani in maniera chiara e semplice, promuovendo la pianificazione e l’educazione finanziaria. Il suo obiettivo è quello di educare gli atleti all’etica della pianificazione finanziaria, fornendo una formazione in materia di gestione dei propri guadagni. Al termine della propria carriera o appena pochissimi anni dopo negli Stati Uniti circa il 75% degli sportivi professionisti si ritrova in forte difficoltà e in Italia solo il 5 % dei calciatori riesce ad avere una vita serena. Questo accade perché in pochi riescono a gestire in modo oculato quello che hanno guadagnato durante l’attività.  Next Life nasce proprio per prevenire situazioni di futuro disagio offrendo agli sportivi e alle loro famiglie gli strumenti indispensabili alla loro tutela che passa attraverso conoscenze economiche e consapevolezza degli investimenti. «”Se ti avessi conosciuto prima…” questa è la frase che mi dicono spesso ex calciatori professionisti oggi miei clienti», racconta Scarpeccio.

Fonte: Ufficio stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro.

Commenta