Il PalaLeonessa sarà “marchiato” A2A sino al 2024

Il PalaLeonessa sarà “marchiato” A2A sino al 2024

A2A vince il bando essendo l'unica società che ha presentato la busta nel bando indetto dal Comune

A breve dovrebbe arrivare l’ufficialità del nuovo naming sponsor del PalaLeonessa.

Come scrive il Giornale di Brescia, sino al 2024 l’impianto si chiamerà PalaLeonessa A2A.

Questo aggiunge Il Giornale di Brescia, Obiettivo della Loggia è «coprire i costi di gestione» del PalaEib, stimati in circa 200mila euro l’anno (mancando un dato storico, si è fatta una previsione di massi- ma). Per questo il 27 dicembre è stato pubblicato l’avviso di ricerca di sponsorizzazioni. La base d’asta è stata fissata in 70mila euro l’anno, più Iva. Le offerte dovevano essere al rialzo e oggi si saprà quanto ha offerto A2A. Sarà poi lo sponsor a dover installare a proprie spese insegne e pannelli recanti il nuovo nome dell’impianto, «PalaLeonessa A2A». Potrà anche essere installato un palo torre di 20 metri, con l’insegna ben visibile da tangenziale e autostrada, una fascia sul reticolo di tubolari che circondala struttura, banner sopra le biglietterie e nelle hall.

E’ arrivata una sola busta, quella di A2A, che si è quindi aggiudicata il bando.

Commenta