Il miglior quintetto della terza giornata di EuroLeague

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

Scottie Wilbekin, Nemanja Nedovic, Ioannis Papapetrou, Nikita Kurbanov, Ante Tomic, Coach Simone Pianigiani

SCOTTIE WILBEKIN
Maccabi Tel Aviv
Istanbul o Tel Aviv, Darussafaka o Maccabi, poco cambia. Il play USA prende per mano la sua squadra a Podgorica e la trascina al successo con 28 punti, 6/11 da 3, 4 rimbalzi e 5 assist per 30 di valutazione. Mvp di giornata.

NEMANJA NEDOVIC
Olimpia Milano
Entra nel terzo quarto al Pireo con 2 punti e un anti-sportivo. Ne esce con 12 punti che diventano 20 complessivi con 4 rimbalzi, 4 assist e 2 rubate per 26 di valutazione.

IOANNIS PAPAPETROU
Panathinaikos
Prendersi l’Oaka per lui, ex Olympiacos, non è semplice, ma con Gran Canaria firma 15 punti, 6/6 ai liberi, 7 rimbalzi, 2 rubate e 25 di valutazione. Non male.

NIKITA KURBANOV
Cska
Il Cska di De Colo e Rodriguez costruisce record importanti grazie a gregari come lui. 13 punti con 8 rimbalzi e 21 di valutazione.

ANTE TOMIC
Barcellona
I 2.17 più belli e lascivi del basket europeo dominano contro il Bayern Monaco. 18 punti, 8/11 da 2, 5 rimbalzi e 5 assist per 25 di valutazione.

COACH SIMONE PIANIGIANI
Olimpia Milano
La sua Olimpia firma al Pireo la più bella impresa di giornata partendo dalla grande difesa del secondo tempo. Due successi su due in trasferta: niente di scontato.

Commenta