Il manager di Mike Tyson: “Quella volta che stava per picchiare Michael Jordan…”

Il manager di Mike Tyson: “Quella volta che stava per picchiare Michael Jordan…”

Rory Holloway racconta di come un Mike Tyson piuttosto brillo iniziò ad attaccare briga con Jordan durante una cena di compleanno

Continuano a riaffiorare retroscena su Michael Jordan, questa volta non dal documentario The Last Dance. Rory Holloway, manager di Mike Tyson, racconta una storia secondo cui Jordan avrebbe rischiato di essere picchiato dalla stella del pugilato nel 1988, durante una cena in cui entrambi erano tra i presenti per festeggiare il compleanno di Richard Dent, allora giocatore dei Chicago Bears (football).

“Mike Tyson è seduto con il suo drink preferito, un Long Island Tea, e quando beve di solito escono fuori i suoi veri sentimenti,” scrive Holloway nel suo ultimo libro. “Dico al cameriere di annacquare i suoi drink perché sapevo come sarebbe andata a finire. Mike inizia a fissare Michael Jordan che stava dall’altra parte della tavola.”

Holloway racconta di come Tyson avesse accusato Jordan di avere una relazione con l’allora moglie del pugile, l’attrice Robin Givens. Secondo Holloway, Jordan cercava di allontanarsi per non partecipare all’alterco con il brillo Tyson.

Ci sono però differenti versioni della vicenda. Richard Dent dice di non aver visto Jordan impaurito durante la cena. Michael Jordan non ha voluto raccontare la sua versione dei fatti.

Fonte: Fox Sports Australia.

Commenta