Il Maccabi batte la capolista, Efes ko dopo undici successi di fila

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

Wilbekin e Hunter decisivi nel successo della formazione israeliana

Dopo undici vittorie consecutive in EuroLeague, l’Anadolu Efes assapora il gusto amaro della sconfitta. Merito di un Maccabi Tel Aviv che si conferma big di questa competizione, vincendo 77-75.

 

Gara punto a punto e decisa da una super prestazione di Scottie Wilbekin che chiude con 21 punti  e con la tripla che sarà poi quella decisiva per il successo finale. Prezioso anche l’apporto di Othello Hunter che chiude con 15 punti (7/11 da due) abbinando anche 12 rimbalzi.

 

Agli ospiti non bastano cinque giocatori in doppia cifra con una serata normale di Shane Larkin.Il play chiude con 10 punti e 0/5 da tre, sbagliando proprio la bomba della possibile vittoria. 14 a testa per Micic e Simon, migliori marcatori per la squadra di Ataman, che si conferma comunque al primo posto.

 

- 30 Maggio 2020, 18:04
00 00
Vai al boxscore

Commenta