Il Gm dei Bucks: Appena possibile offriremo ad Antetokounmpo l’estensione ‘supermax’

Milwaukee ha chiuso la stagione 2018/19 con il miglior record della lega

Jon Horst, general manager dei Milwaukee Bucks, ha parlato con Fox Sports della situazione contrattuale dell’indiscussa star del team, Giannis Antetokounmpo: “Prima di tutto, la risposta per ora è che non possiamo parlare e negoziare su nulla. Giannis, in sostanza, tra un anno potrà beneficiare di un’estensione ‘supermax’. A quel punto, ovviamente, gli verrà offerta”
Su cosa sta facendo per convincere the Greak Freak a rimanere: “Bud e io ne parliamo continuamente. È nostra responsabilità creare un ambiente, una cultura, un’organizzazione di basket in cui i nostri giocatori vogliano venire a lavorare tutti i giorni, trovando compagni di squadra come loro, che vogliono vincere ai massimi livelli. E abbiamo fatto grandi passi avanti vero l’obiettivo nella scorsa annata. Continueremo a basarci su questo. Tutti crediamo che se continuiamo a fare le cose nel modo giusto, ed a dare a Giannis le giuste opportunità – ama Milwaukee, ama lo stato del Wisconsin – penso che sarà un Buck ancora per molto tempo”
Antetokounmpo ha ancora due anni rimanenti dall’estensione da 100 milioni in 4 anni firmata nel Settembre 2016. Secondo Bobby Marks, l’esperto di ESPN che ha lavorato per anni in NBA, l’estensione ‘supermax’per il greco dovrebbe essere per circa 247 milioni in 5 anni.

Milwaukee ha chiuso la stagione 2018/19 con il miglior record della lega, 60 vittorie e 22 sconfitte.

Commenta