Il «Flu Game»? «Michael Jordan sputò sulla pizza per mangiarsela da solo»

Il «Flu Game»? «Michael Jordan sputò sulla pizza per mangiarsela da solo»

Torna d’attualità il team del «Flu Game» di Michael Jordan

Torna d’attualità il team del «Flu Game» di Michael Jordan.

MJ, come notò, mangiò una pizza avariata, per qualcuno addirittura avvelenata, che gli provocò una terribile intossicazione alimentare, con annessa febbre. Come risposta, lui produsse 38 punti in gara-5 con gli Utah Jazz nelle Finals.

Il regista di The Last Dance, Jason Hehir, ha raccontato un retroscena a NBA on ESPN:

«Quella sera il resto del gruppo di Jordan cenò assieme senza aspettare Michael per ordinare. Poi alle 22 o alle 23 MJ stava morendo di fame e ha chiesto una pizza. Peraltro loro non erano neanche a Salt Lake City ma fuori città, perciò non c’era niente di aperto. Quando arrivò l’ordine, disse a tutti: ‘Nessuno tocchi questa pizza, è mia. Non mi avete aspettato, perciò non la avrete’. E ci sputò sopra. Non credo nemmeno che fosse la prima volta che lo faceva (traduzione sport.sky.it)».

 

Commenta