Il comunicato di ELPA, l’associazione dei giocatori di EuroLeague

Il comunicato di ELPA, l’associazione dei giocatori di EuroLeague

Le parole di ELPA sul coronavirus e le decisioni prese da EuroLeague

Questo il comunicato della ELPA, l’associazione giocatori di EuroLeague.

“Siamo stati in costante contatto con i rappresentati dei giocatori e con i manager di EuroLeague circa il Coronavirus e l’argomento principale erano le partite in Italia.
Abbiamo inviato una lettera ufficiale alla EuroLeague ed ai club nella giornata di martedì chiedendogli di prendere con urgenza delle decisioni, come rimandare tutte le partite nelle zone a rischio.
I giocatori apprezzano lo sforzo fatto da EuroLeague per mantenere la regolarità della competizione oltre alle misure per i giocatori e la scelta di giocare senza tifosi. ELPA ha incoraggiato, per proteggere maggiormente i giocatori e le persone dei vari club, di trovare una soluzione e spostare le partite nelle zone a rischio, soprattutto in Italia.
Un passo nella giusta direzione è stato fatto spostando il match tra Milano e Olympiacos ma forse altre misure estreme dovranno essere prese. Capiamo che questi giorni sono pieni di situazioni in divenire e che i club abbiano dovuto prendere decisioni difficili, stressanti con obiettivo principale quello di proteggere la salute dei giocatori e delle loro famiglie”.

Commenta