Il Buducnost cade pesantemente con la Stella Rossa: buone notizie per Milano

Il Buducnost cade pesantemente con la Stella Rossa: buone notizie per Milano

Vittorie per Cedevita, Mega e Partizan, nuova affermazione della Stella Rossa sul Buducnost (dopo la Supercoppa),

Vittorie per Cedevita, Mega e Partizan, nuova affermazione della Stella Rossa sul Buducnost (dopo la Supercoppa), e grande giocata in penetrazione di Filip Adamovic, che regala all’Igokea il successo sul Cibona a 5’’dalla sirena.

Questo il succo del secondo turno di Aba-Liga, che conferma lo stato avanzato dei lavori in casa Stella Rossa sotto la gestione dell’ex assistente dell’Olympiacos Milan Tomic. Gara mai in discussione con i campioni in carica del Buducnost (prossimo avversario di Milano in EuroLeague), 20 punti per Stratos Perperoglou e 19 con 6 rimbalzi per Zirbes, mentre per Joe Ragland sono 8 punti con 3/9 al tiro ma 11 assist.

Un altra scoppola per il Buducnost del santone Aleksandar Dzikic, tradito da Jackson (6 punti con 0/4 dal campo), guidato dal solo Nemanja Gordic (11 punti con 6 assist in 26’).

Sugli altri campi brillano i 21 punti di Kristijan Krajina (centro classe 1990) nel ko dello Zadar con il Cedevita, i 16 punti e 7 rimbalzi della guardia del Mega Bemax Adam Mokoka (classe 1998 francese) nel successo contro l’Fmp, e i 26 punti del solito Rade Zagorac (ala classe 1995 già in Nba con i Grizzlies) nel 82-79 del Partizan all’Olimpia Lubiana.

 

Per tutti i tabellini e la classifica della seconda giornata di Aba-Liga

Commenta