Il Bayern risponde alle dirette rivali, Barthel e Lucic espugnano Podgorica

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

I bavaresi dominano nella ripresa e, grazie alle migliori percentuali da due punti, ottengono una vittoria preziosissima

L’ FC Bayern risponde alle vittorie di Baskonia e AX Armani Exchange Milano , espugna Podgorica e tiene viva la lotta per un posto tra le prime otto. In casa del Buducnost VOLI finisce 75-89 per i bavaresi, che si rialzano così dopo due sconfitte consecutive.

 

Gara decisa dal brillante secondo tempo del Bayern, dopo il botta e risposta dei primi due quarti. Ma i quaranta minuti di Podgorica dicono tanto riguardo la fame che ha la squadra di Dejan Radonjic. Il Bayern trova la serata praticamente perfetta Danilo Barthel (16 punti con 6/7 al tiro, season high in Europa) e hanno come miglior marcatore Vladimir Lucic (18 punti e 7 rimbalzi). Loro a prendere per mano la squadra, contando anche sulla doppia cifra di Nemanja Dangubic (13 punti) in uscita dalla panchina e sulla pericolosità di Derrick Williams che carica i padroni di casa di falli.

 

Il Buducnost di Jasmin Repesa paga le scarse percentuali dal campo. Quasi il 40% da tre, vero, ma anche meno del 45% da due che spiega le difficoltà dei montenegrini. Cui non bastano i 19 punti di Edwin Jackson che, nonostante il 5/7 da tre punti, non riesce a trascinare i compagni. E per il Buducnost arriva la quarta sconfitta consecutiva.

 

[pb-game id=”404976″]

Commenta