Il Barça cala il poker, espugnata Belgrado e per una notte è vetta solitaria

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

Mirotic, Davies e Kuric operano il sorpasso nel terzo periodo scavando il solco fino al +15

Il F.C. Barcelona fa quattro su quattro espugnando Belgrado e imponendo lo stop al Crvena Zvezda (65-73). La Stella Rossa resiste un tempo, poi il terzo quarto (13-24) è decisivo per la fuga blaugrana.

 

Il poker catalano ha tre volti. Quello solito di Nikola Mirotic (21 punti ma 1/6 da tre, 6 rimbalzi ma altrettante perse), quello ormai di Brandon Davies che chiude con 14 punti, 6 rimbalzi e 24 di valutazione e quello di Kyle Kuric chirurgico nel tiro da tre punti (15 con 3/5).

 

La Stella Rossa ha un solo uomo in doppia cifra (James Gist) ma la cooperativa biancorossa alla lunga deve alzare bandiera bianca. Lo svantaggio tocca la doppia cifra di svantaggio fino al -15 (49-64). Sembra già la chiosa fino all’ultimo tentativo con le triple di Mouhammad Faye (8 punti). Sull’ultima azione Kuric conquista il rimbalzo offensivo e i due punti che sono sentenza finale.

 

[pb-game id=” 420955″]

Commenta