Il Banco di Sardegna si impone su Varese trascinata da un super Bamforth (24 pt)

Daniele Magro (Foto S. Madau)

Daniele Magro (Foto S. Madau)

71-60 il finale per la Dinamo Sassari che coglie il primo successo stagionale in campionato

SASSARI. Tra mezz’ora la palla a due del lunch match della 2° giornata di regular season: gli uomini di coach Esposito debuttano in campionato nelle mura amiche dopo la qualificazione al gruppo H di Fiba Europe Cup. L’Openjobmetis arriva in Sardegna dopo la vittoria di misura su Brescia nella prima giornata.

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Quintetti

Dinamo Sassari. Bamforth, Petteway, Pierre, Thomas e Cooley.

Pallacanestro Varese. Archie, Avramovic, Scrubb, Cain e Moore.

I quarto. Dinamo Sassari 16 – Pallacanestro Varese 8

La partita si apre con entrambe le formazioni in difficoltà: dopo gli errori su ambo i lati del campo è Avramovic a rompere il ghiaccio mettendo a referto il primo canestro del match. Sassari risponde con Gentile e Thomas e mette la testa avanti (5-2). Moore si iscrive a referto seguito da Cain, la stoppata di Petteway su Avramovic entusiasma i presenti. Due triple di Bamforth trascinano i padroni di casa avanti e coach Caja chiama minuto. Il tecnico biancorosso fa ruotare i suoi uomini, ma l’attacco lombardo non si sblocca: Sassari invece fa la voce grossa nel pitturato con Cooley.  Il 2+1 di Polonara sigla il vantaggio in doppia cifra per il Banco di Sardegna. Il fallo del capitano Devecchi manda in lunetta Ferrero che chiude la prima frazione con un 2/3: 16-8.

II quarto. Dinamo Sassari 31 – Pallacanestro Varese 18

E’ancora Bamforth a punire la difesa lombarda dall’arco: botta e risposta tra Polonara e Moore. Avramovic infila la tripla del -8, ma Bamforth continua la sua cavalcata segnando il punto personale numero 12. Moore prova ad accorciare, gioco da tre punti di Polonara. Il contropiede di Scrubb convince coach Esposito a chiamare minuto. Gioco da tre punti di Polonara e lay up di Cooley siglano il +12 sassarese. Il secondo fallo di Cooley manda in lunetta Cain che fa 1/2. Il canestro di Petteway chiude il primo tempo 31-18.

III quarto. Dinamo Sassari 52 – Pallacanestro Varese 45

Avramovic rientra dall’intervallo lungo con gli occhi iniettati di sangue e la voglia di riportare i suoi in partita. Ci riesce scrivendo 13 punti in 4′, bombardando dall’arco e diventando un rebus per la difesa di casa. Il giocatore serbo riporta i suoi a un possesso di distanza (37-35) Ci sono storie tese tra lui e Bamforth ed è il duello tra i due a intrattenere i presenti. Il numero 4 biancoblu firma un break di 4-0 e Varese chiama minuto. Gli uomini di coach Caja restano a contatto con Ferrero e Scrubb, tre triple di Gentile danno ossigeno al Banco che al 30′ conduce 52-45.

IV quarto. Dinamo Sassari 71- Pallacanestro Varese 60

Cain apre l’ultima frazione: botta e risposta tra Bamforth e Natali dai 6,75. Thomas non sfrutta il libero addizionale conquistato con il fallo su canestro di Cain, anche Avramovic non monetizza dalla lunetta il tecnico sanzionato a Bamforth. Parodi si iscrive a referto e sigla il +10 isolano (60-50). Moore prova ad accorciare dall’arco con due triple, ma i padroni di casa rispondono con Polonara. Finisce 71-60.

Commenta