Il Banco di Sardegna si impone su Pesaro 99-79

Il Banco di Sardegna si impone su Pesaro 99-79

Il Banco vince ancora. Pesaro dominata

SASSARI. Tutto pronto al PalaSerradimigni di Sassari per la prima casalinga: gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco, freschi di vittoria della Supercoppa Italiana e reduci dalla vittoria su Varese di giovedì, affrontano la VL Pesaro nella sfida della 2° giornata di campionato.

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI LIVE

Quintetti

Dinamo Sassari. Spissu, Bilan, Evans, Pierre e Vitali.

VL Pesaro. Barford, Drell, Mussini, Lydeka e Thomas.

Italy - LBA Serie A 2019-2020 - 29 Settembre 2019, 18:15
Banco di Sardegna Sassari 99 79 Pesaro
Vai al boxscore

I QUARTO. Dinamo Sassari 20 – VL Pesaro 19

Avvio sprint dei padroni di casa che piazzano il primo break di 5-0 con Pierre ed Evans: Pesaro si sblocca a cronometro fermo con Mussini che capitalizza il fallo di Spissu. I padroni di casa trovano il primo strappo trascinati da due triple del play sassarese e scrivono l’11-2. La difesa isolana abbassa la guardia e la Vuelle ringrazia: controbreak di 9-0 firmato Thomas, Drell e l’ex Lydeka. Pierre ed Evans fermano l’emorragia: le due squadre si fronteggiano punto a punto. La tripla di Miaschi dice sorpasso pesarese, McLean risponde a cronometro fermo.

II QUARTO. Dinamo Sassari 50 – VL Pesaro 34

La seconda frazione si apre con la tripla di Mussini: il Banco risponde con un parziale di 5 punti, tripla di Jerrells e canestro di McLean. Mussini firma un gioco da 4 punti ma McLean e Jerrells conducono la Dinamo avanti. Il centro sassarese è il primo a portarsi in doppia cifra mentre nelle fila del Carpegna è Federico Mussini a trascinare la squadra. Il Banco scrive ancora un minibreak con Evans e Gentile e coach Perego chiama minuto. (39-32). Gli isolani allungano il break con Gentile e il 2+1 di Bilan. L’attacco della VL è inceppato, i padroni di casa ringraziano e inchiodano il +16 con la schiacciata di Pierre.

III QUARTO. Dinamo Sassari 75 – VL Pesaro 56

Il terzo quarto si apre nel segno di Michele Vitali che, dopo la tripla di Mussini a scuotere Pesaro,  scrive 9 punti e mette il sigillo sul +17. L’ex Andorra sigla un gioco da quattro punti, un 2+1 e il contropiede che convince coach Perego a chiamare minuto. I suoi escono bene dal timeout con il canestro di Drell, ma i padroni di casa restano in controllo. Il reverse di Vitali sigla il +22 biancoblu, Mussini monetizza dalla lunetta il fallo sanzionato a Gentile e il tecnico alla panchina biancoblu: al 30′ il tabellone dice 75-56.

IV QUARTO. Dinamo Sassari 99 – VL Pesaro 79

Pesaro prova ad accorciare le distanze bombardando dall’arco conBarford e Zanotti, ma gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco ricacciano indietro l’offensiva marchigiana. La tripla del capitano Devecchi, che oggi celebra le 600 presenze in maglia Dinamo Banco di Sardegna, chiude la partita che non ha grandi emozioni da regalare. Al PalaSerradimigni la sfida della 2° giornata di campionato si chiude 99-79.

Commenta