IBSA Next Gen Cup Girone A | Venezia è subito Casarin, Cremona si arrende

IBSA Next Gen Cup Girone A | Venezia è subito Casarin, Cremona si arrende

82-59 il finale

Nella gara di apertura del girone A la Umana Reyer Venezia supera 82-59 la Vanoli Cremona .

Per la Reyer 27 punti dell’attesissimo Davide Casarin, con anche 7 rimbalzi, 8 palle perse, 4 recuperi e 4 assist. 23 di Nicola Berdini con 7 rimbalzi, 11 punti, 9 rimbalzi e 5 stoppate per Luca Possamai.

Per Cremona 17 di Gianmarco Fiusco, 14 di Giovanni Ragagnin.

IL RECAP DELLA LEGA

La Reyer entra in campo un po’ col freno a mano tirato ma la sua superiorità tecnica è evidente sin dalle prime battute. Cremona perde palloni in serie (9 nei primi 10 minuti di gioco), Venezia tocca anche il +16 sul finire del primo quarto e chiude la frazione su un eloquente 24-9. Il resto dell’incontro ha poco da raccontare dal punto di vista del punteggio (+17 all’intervallo lungo, +24 a fine terzo quarto).

Cremona riesce a limare un po’ il conto delle perse (che però resta molto alto) mentre diversi reyerini, a turno, offrono acuti offensivi – anche la stellina Casarin, autore di diverse forzature nel primo tempo ma poi decisamente più produttivo nella seconda parte del match, tanto da veleggiare tranquillamente verso il ventello insieme al compagno Berdini. Nell’ultimo quarto, Cremona riesce a spingersi fino al -14 ma la Reyer vince infine con 23 punti di scarto.

Commenta