I Thunder partono 0-4, Russell Westbrook: Niente panico

Foto: Mike Clarens

Foto: Mike Clarens

Russell Westbrook si assume le responsabilità per il brutto ultimo quarto contro i Celtics

Gli Oklahoma City Thunder hanno iniziato la stagione con zero vittorie e quattro sconfitte.

Ma Russell Westbrook non vuole sentire parlare di crisi.

Nella notte OKC ha perso contro i Boston Celtics 101-95.

“Il nostro brutto quarto periodo è colpa mia” ha detto Westbrook. “Mi assumo tutte le responsabilità. Nei finali di partita dobbiamo fare meglio” ha aggiunto Westbrook. “Non succederà ancora” ha continuato l’MVP della stagione 2016-2017. “E’ ancora presto. Ho fiducia nella squadra ed in me stesso e nelle mie capacità. Non c’è bisogno di entrare in modalità panico. Ovviamente non abbuiamo iniziato la stagione come avremmo voluto ma andrà tutto bene. Non sono preoccupato”.

[pb-player id=”47568″]

 

Fonte: ESPN.

Commenta