I Nuggets ottengono la hardship exception e firmano Brandon Goodwin

Il giocatore arriva dalla G-League

I Denver Nuggets hanno ottenuto dalla NBA la hardship exception, che ha permesso alla franchigia del Colorado di mettere sotto contratto la guardia Brandon Goodwin. Il giocatore ha iniziato la stagione in G-League con i Memphis Hustle, viaggiando ad una media di 23.4 punti, 5.3 rimbalzi e 4 assist a partita.

[pb-player id=”72816″]

Fonte: Denver Nuggets.

Commenta