I Nets negano problemi nello spogliatoio causati da Kyrie Irving

I Nets negano problemi nello spogliatoio causati da Kyrie Irving

Su ESPN i primi rumors ma negati da tutti i componenti dei Nets

Le turbolenze nello spogliatoio a Boston quando c’era Kyrie Irving sono state molte ma al momento in casa Nets la situazione è sotto controllo nonostante alcuni report di ESPN.

“Non sta dando problemi alla squadra” ha detto DeAndre Jordan. Kyrie è un bravo ragazzo e non ha fatto niente di male. E’ un mio amico e nel caso glielo avrei detto” ha aggiunto il lungo.

Irving avrebbe detto no ad indossare dei dispositivi che tengono sotto controllo i dati biometrici e, sempre secondo ESPN, durante la preseason in Cina ci sarebbe stato un incidente con il giocatore che “ha fatto grattare a tutti la testa”.

I Nets hanno però negato qualsiasi problema col giocatore.

“Mi sa che i problemi sono stati in casa Houston Rockets” ha detto Spencer Dinwiddie.

“Non leggo nulla a meno che non sia l’Alchimista o Harry Potter” ha detto Jordan. “Cosa volete che dica? Kyrie è un cattivo ragazzo. E’ terribile. Se la tira, non si guarda attorno, è pessimo nello spogliatoio. E’ egoista. Non mi piace il suo taglio di capelli. Va bene così?” ha aggiunto Jordan.

Anche coach Atkinson ha negato problemi con Irving.

Fonte: ESPN.

Commenta