I Lakers furiosi con gli arbitri: Quando si gioca con i Rockets a Houston non puoi sfiorarli

I Lakers furiosi con gli arbitri: Quando si gioca con i Rockets a Houston non puoi sfiorarli

LeBron e Lonzo Ball hanno difeso mettendo le mani dietro la schiena proprio per evitare contatti

I Los Angeles Lakers non hanno per niente gradito l’arbitraggio nel ko 126-111 contro gli Houston Rockets.

Sia LeBron James che Lonzo Ball hanno difeso mettendo le mani dietro alla schiena per evitare contatti.

“Ho provato a difendere senza fare fallo” ha detto James. “Èuna cosa che accade sempre quando giochi a Houston. Hanno giocatori che vendono molto bene i falli come Chris Paul e James Harden. Quindi devi provare a tenere le mani lontane da loro” ha aggiunto James.

I Rockets hanno subito 24 falli contro i 21 dei Lakers ed hanno tirato 32 liberi contro i 27 dei gialloviola.

James Harden ha tirato 19 liberi mentre Chris Paul ne ha tirati 6.

James Harden ha iniziato la partita come leader di liberi in stagione, 9.4. Nella partita ha doppiato la sua media.

“Non puoi toccarli” ha detto Lonzo Ball a fine gara. “Ho provato a non fare falli oggi. Ma chiamavano anche i contatti leggeri. Così ho provato a tenere le mie mani lontane dai giocatori di Houston. Ma è davvero difendere su James Harden in questo modo “.

Commenta