I Knicks pronti ad offrire il massimo a Kevin Durant anche in caso di grave infortunio al tendine

Foto: Matteo Marchi

Foto: Matteo Marchi

KD, se dovesse uscire dal contratto da infortunato, riceverebbe l'interesse dei Knicks

Secondo Ian Begley di SNY.TV, i New York Knicks sarebbero pronti a fare una offerta al massimo a Kevin Durant qualora il giocatore decidesse di uscire dal contratto anche se con un grave infortunio al tendine d’achille.

I Knicks, secondo alcuni membri del management, sarebbero anche disposti ad “aspettare” KD per un anno se il problema al tendine d’Achille si rivelasse grave.

 

I Knicks potrebbero offrire a KD un quadriennale da $141 milioni di dollari.

Fonte: SNY TV.

Commenta