I Jazz sono osceni e segnano solo 68 punti, i Mavericks dominano

I Jazz sono osceni e segnano solo 68 punti, i Mavericks dominano

118-68 il finale

I Dallas Mavericks asfaltano degli irriconoscibili Utah Jazz 118-68.

I Jazz hanno segnato solo 22 punti nel secondo tempo ed hanno subito il peggior passivo della franchigia dal loro trasferimento a Salt Lake City.

Dal canto loro i Dallas Mavericks hanno fatto il record di franchigia per il minor numero di punti concessi nel secondo tempo (22).

Per i Dallas Mavericks 19 di Harrison Barnes e 14 di J.J. Barea .

Per i Jazz 10+10 di Rudy Gobert ed 11 di Ricky Rubio .

[pb-game id=”397972″]

Commenta