I giocatori di Reggio Emilia contestati dopo il KO interno con Pistoia

I giocatori di Reggio Emilia contestati dopo il KO interno con Pistoia

A calmare gli animi, oltre alla security, il DG Filippo Barozzi ed il capitano Riccardo Cervi

I giocatori della Grissin Bon Reggio Emila sono stati duramente contestati al termine della sconfitta contro la OriOra Pistoia.

La squadra di Devis Cagnardi ha subito la contestazione da un gruppo di tifosi che prima della fine della partita è sceso dalla scala dietro la biglietteria del PalaBigi sino all’ingresso degli spogliatoi.

A calmare gli animi, oltre alla security, il DG Filippo Barozzi ed il capitano Riccardo Cervi.

I giocatori sono stati accusati di non avere attributi.

A riportarlo La Gazzetta di Reggio.

Commenta