I giocatori di Reggio Emilia contestati dopo il KO interno con Pistoia

I giocatori di Reggio Emilia contestati dopo il KO interno con Pistoia

A calmare gli animi, oltre alla security, il DG Filippo Barozzi ed il capitano Riccardo Cervi

I giocatori della Grissin Bon Reggio Emila sono stati duramente contestati al termine della sconfitta contro la OriOra Pistoia .

La squadra di Devis Cagnardi ha subito la contestazione da un gruppo di tifosi che prima della fine della partita è sceso dalla scala dietro la biglietteria del PalaBigi sino all’ingresso degli spogliatoi.

A calmare gli animi, oltre alla security, il DG Filippo Barozzi ed il capitano Riccardo Cervi.

I giocatori sono stati accusati di non avere attributi.

A riportarlo La Gazzetta di Reggio.

Commenta