I Clippers reagiscono nell’ultimo quarto e piegano i Golden State Warriors

I Clippers reagiscono nell’ultimo quarto e piegano i Golden State Warriors

109-100 per Leonard e compagni.

I Los Angeles Clippers riscattano una prova non brillante nell’ultimo quarto, rimontando da -10 per battere i Golden State Warriors.

Privo di Paul George, Rivers si affida a un Leonard da 36 punti e 9 rimbalzi, oltre al solito contributo di Williams (21) e Harrell (11+10, con 7 punti nel break che riapre il match). Per i Warriors 17 a testa per la coppia Spellman-Robinson.

[pb-game id=”422715”]

Commenta