I Chicago Bulls scappano nel secondo tempo e passano in casa dei Miami Heat

I Chicago Bulls scappano nel secondo tempo e passano in casa dei Miami Heat

Bobby Portis segna 22 dei suoi 26 punti nei secondi 24’

I Chicago Bulls, senza Zach LaVine, scappano nel secondo tempo e passano in casa dei Miami Heat per 89-105.

Bobby Portis segna 22 dei suoi 26 punti nei secondi 24’, Wayne Selden ne aggiunge 20, e i Bulls chiudono così il secondo peggior mese di gennaio della loro storia, con record 2-13.

Miami, priva di Goran Dragic, Derrick Jones e Dwyane Wade, ne ha 15 da Tyler Johnson, e tira con 12/42 dall’arco.

[pb-game id=”398519″]

Commenta