I Cavs comunicano a JR Smith che non giocherà quasi più, il giocatore medita di lasciare la squadra ma poi ci ripensa

Foto: Matteo Marchi

Foto: Matteo Marchi

Smith è rimasto molto male per l'annuncio da parte dei Cavaliers, il secondo da inizio stagione. Smith per un attimo ha pensato di allontanarsi temporaneamente dalla squadra ma poi ha deciso di rimanere

I Cleveland Cavaliers, per la seconda volta da inizio stagione, hanno detto a J.R. Smith che non sarebbe più stato nelle rotazioni della squadra.

Smith ha preso molto male la comunicazione da parte dei Cleveland Cavaliers tanto da pensare di abbandonare temporaneamente la squadra.

Smith alla fine ha deciso di rimanere ma non ha giocato nella vittoria contro gli Atlanta Hawks 136-114.

[pb-player id=”20011″]

Fonte: ESPN.

Commenta