I Blazers cercano un giocatore da affiancare alle stelle Lillard-McCollum

Foto: Matteo Marchi

Foto: Matteo Marchi

Portland in estate è stata vicina all'esonero di coach Terry Stotts

I Portland Trail Blazers sono stati molti vicini all’esonero di Terry Stotts nel corso dell’estate dopo l’eliminazione al primo turno dei playoff.

Paul Allen premeva per un cambio in panchina mentre sia il GM Neil Olshey che la star della squadra, Damian Lillard, hanno fatto pressione per tenere il coach ancora un anno.

“Hanno chiesto il mio pensiero ed io ho risposto che adoro Stotts come coach” ha detto Damian Lillard.

Paul Allen, scomparso da poco, dopo l’eliminazione al primo turno dei playoff aveva tenuto a rapporto la squadra definendo l’uscita di scena “inaccettabile”. Ma la rivoluzione in casa Portland Trail Blazers non c’è stata con Paul Allen che ha deciso di dare a Stotts un’altra chance.

Ora l’obiettivo della franchigia è quello di aggiungere una stella a C.J. McCollum e Damian Lillard con Jusuf Nurkic e Zach Collins che potrebbero essere usate come pedine di scambio.

Gli obiettivi possono essere Khris Middleton o Tobias Harris anche se giocatori più abbordabili potrebbero essere Otto Porter degli Washington Wizards e Taurean Prince degli Atlanta Hawks.

 

Fonte: ESPN.

Commenta