I 44 punti segnati a Phoenix aggiornano il libro dei record di James Harden

I 44 punti segnati a Phoenix aggiornano il libro dei record di James Harden

Con Wilt Chamberlain, Michael Jordan e Rick Barry è l’unico giocatore con almeno 20 gare da 40 punti nelle prime 50 della stagione

Gli Houston Rockets passano in casa dei Phoenix Suns per 110-118, ma è tempo di aggiornare il libro dei record di James Harden, autore di 44 punti con 8 rimbalzi e 6 assist.

Con Wilt Chamberlain, Michael Jordan e Rick Barry è l’unico giocatore con almeno 20 gare da 40 punti nelle prime 50 della stagione.

La striscia di gare consecutive con almeno 30 punti segnati arriva a 27: è la terza più lunga della storia Nba.

Wilt Chamberlain comanda con due strisce: da 65 e da 31.

«Niente può fermarmi, niente può rallentarmi. Voglio solo andare avanti. Cerco di passare questa mia motivazione anche ai miei compagni di squadra. Non si tratta solo di segnare, ma di aggredire il gioco, di essere aggressivi, sotto ogni punto di vista del gioco» le sue parole.

Commenta