Houston, il GM Daryl Morey su Carmelo Anthony: “Non è andata come pensavo”

Foto: Matteo Marchi
Foto: Matteo Marchi

"Credo comunque che Carmelo possa ancora aiutare una squadra," ha detto Morey

Daryl Morey, general manager degli Houston Rockets, ha detto di voler assumersi le proprie colpe per l’esperimento fallito della firma di Carmelo Anthony.

“Credevo fosse un’aggiunta adatta ma alla fine non ha funzionato,” ha detto Morey. “Non è andata come pensavo e gran parte della colpa è mia. Credo comunque che Carmelo possa ancora aiutare una squadra. Con noi non ha funzionato ma continuo a pensare che possa ancora dire la sua e credo che presto troverà una nuova squadra.”

Fonte: Def Pen Hoops.

Commenta