Houston, caso Cina | La CBA sospende i rapporti e Tencent offre la possibilità di cambiare pass tv

Houston, caso Cina | La CBA sospende i rapporti e Tencent offre la possibilità di cambiare pass tv

Continua il fallout dopo il tweet di Morey a favore di Hong Kong.

Continuano le storie tese tra la Cina e i Houston Rockets, dopo il tweet -poi rimosso- del GM Daryl Morey a favore della causa di Hong Kong e la presa di distanze del proprietario Tilman Fertitta.

La Chinese Basketball Association ha annunciato di volere interrompere tutti i rapporti e le collaborazioni con i Rockets: una presa di posizione importante, se si pensa che la CBA è presieduta da Yao Ming. Allo stesso tempo uno sponsor dei Rockets in Cina, SPDB, ha comunicato che interromperanno qualsiasi rapporto pubblicitario e di marketing relativo alla franchigia NBA.

Tencent, il broadcaster ufficiale della NBA in Cina, ha invece comunicato che non riporterà più notizie su Daryl Morey fino a quando il GM dei Rockets non darà una “spiegazione ragionevole” per il suo tweet, e ha iniziato a offrire la possibilità di cambiare squadra ai tifosi dei Rockets che avevano già acquistato il League Pass locale per seguire tutte le partite di Houston.

Commenta