Goran Dragic: Jimmy Butler è un ottimo acquisto, siamo un team migliore dello scorso anno

Il contratto di Dragic con gli Heat scadrà al termina della prossima stagione.

Goran Dragic commenta con il Miami Herald l’offseason dei suoi Miami Heat. Dal colpo Jimmy Butler, ad una valutazione generale sulle mosse di Pat Riley: “Butler è uno che gioca sempre duramente, si vede chiaramente quando è in campo. Non lo conosco personalmente, ma come giocatore, e giocando contro di lui ho visto che è davvero un difensore duro, che parla sempre in campa. Penso sia il suo modo di dare l’esempio agli altri giocatori. Penso che sia un’enorme aggiunta per noi, soprattutto per guidare questo gruppo. Può giocare su entrambe le estremità del campo, in difesa e in attacco. È una grande aggiunta al nostro team”

Sui ‘nuovi’Heat: “Siamo perlopiù la stessa squadra, abbiamo perso due giocatori come Richardson e Whiteside, ma credo che ora ci sarà più spazio in campo per alcuni, come Bam Adebayo e Tyler Herro, che è davvero un ottimo rookie. Con lui, e ovviamente con Butler, credo che siamo un team migliore dello scorso anno”

Il playmaker sloveno si appresta a disputare l’ultima stagione prevista nel quadriennale da circa 85 milioni totali firmato nel 2015.
Nella scorsa stagione, anche a causa di alcuni problemi fisici, è sceso sotto i 14 punti di media per la prima volta dalla stagione 2012/13.

Fonte: Miami Herald.

Commenta