Gli Stati Uniti consentiranno l’ingresso nel paese agli sportivi professionisti

Gli Stati Uniti consentiranno l’ingresso nel paese agli sportivi professionisti

Notizia importante per i giocatori che hanno lasciato gli USA durante la pandemia da Coronavirus.

Gli Stati Uniti consentiranno l’ingresso -o il ritorno- nel paese agli sportivi stranieri professionisti che hanno lasciato gli USA durante la pandemia da Coronavirus. A confermarlo è stato il Segretario per la Sicurezza Nazionale ad interim Chad Wolf.

La misura si estenderà anche ai familiari dell’atleta e a membri di staff tecnico. La NBA dovrebbe richiamare i giocatori che hanno lasciato il paese dal 1° giugno.

Commenta