Gli Heat vogliono asset per rilevare il contratto di Chris Paul

Photo: Matteo Marchi

Photo: Matteo Marchi

Ad un punto morto le trattative tra Miami e OKC

Secondo Barry Jackson sarebbero ad un punto morto le trattative tra Miami e OKC per una eventuale trade che coinvolga Chris Paul.
Il team della Florida vorrebbe una ‘ricompensa’per rilevare il lungo contratto del playmaker (circa 124 milioni in tre stagioni), mentre i Thunder ritengono che Paul sia un buon asset, e quindi non vorrebbero aggiungere nulla per convincere Miami.

Commenta