NanoPress

Gli arbitri reputano il fallo di Green un “flagrant”, Kerr va su tutte le furie e viene espulso

Gli arbitri reputano il fallo di Green un “flagrant”, Kerr va su tutte le furie e viene espulso

Kerr prende la lavagnetta e la scaglia con forza in terra davanti all'arbitro

Nel quarto finale della sfida tra Golden State Warriors e Portland Trail Blazers, Steve Kerr, coach degli Warriors è stato espulso.

Kerr è andato su tutte le furie quando gli arbitri, rivedendo l’azione all’instant replay, hanno tramutato il fallo fischiato a Draymond Green da normale a flagrant foul 1.

Kerr ha preso la lavagnetta e l’ha scagliata in terra rivolgendo una serie di offese all’arbitro Kenny Mauer.

“Ero scioccato che avessero chiamato un flagrant foul” ha detto Kerr. “Uno va per una schiacciata, il difensore deve accertarsi che non schiacci. Ho detto a Kenny che mi permettevo di dissentire sulla sua chiamata”.

 

Commenta