#GIWORKOUT con Giampaolo Ricci il 14 maggio

#GIWORKOUT con Giampaolo Ricci il 14 maggio

Gi Group, prima multinazionale italiana del lavoro, è Top sponsor del club bianconero per la stagione sportiva 19/20

Gi Group, prima multinazionale italiana del lavoro, è Top sponsor del club bianconero per la stagione sportiva 19/20. Grazie a questa sponsorizzazione, nella giornata di giovedì 14 maggio, alle ore 18.00, sul canale Instagram ufficiale di Gi Group e delle Vu Nere, Giampaolo Ricci, ala bianconera e della Nazionale italiana, verrà intervistato da Pasquale Gravina, Strategic Selling Director di Gi Group e pluricampione dell’Italvolley degli anni ’90, all’interno della iniziativa #giworkout.

Grazie al contributo di Testimonial del mondo dello sport, il progetto nasce con l’obiettivo di continuare ad orientare e preparare al meglio al mondo del lavoro. L’atleta bianconero parlerà, in particolare, del talento e delle soft skills che lo aiutano nella professione sportiva, inoltre, nel corso dell’intervista verranno trattate anche le competenze trasversali legate al mondo dello sport e del lavoro. Fondamentale sarà anche l’apporto della community bianconera, che potrà intervenire e lasciare il proprio commento durante la diretta social.
Vi aspettiamo!

Gi Group è la prima multinazionale italiana del lavoro, nonché una delle principali realtà a livello mondiale nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro. Il Gruppo è attivo nei seguenti campi: lavoro temporaneo, permanent staffing, ricerca e selezione, executive search, formazione, supporto alla ricollocazione, amministrazione HR, outsourcing, consulenza HR. Grazie al percorso di internazionalizzazione iniziato nel 2007 oggi Gi Group opera direttamente o con partnership strategiche in oltre 50 Paesi in Europa, Asia, Africa e America. Alla fine del 2010 Gi Group ha ottenuto un importante riconoscimento con l’ingresso in WEC – World Employment Confederation, la confederazione internazionale delle agenzie per il lavoro – in qualità di Global Corporate Member.

Commenta