Giannis Antetokounmpo rompe con un calcio un cartello con il simbolo dei Thunder

Giannis Antetokounmpo rompe con un calcio un cartello con il simbolo dei Thunder

L'mvp NBA: Non ci sono scuse, e ovviamente ripagherò il danno

Serata con qualche nervosismo di troppo per Giannis Antetokounmpo .

Il greco chiude i primi 24’con 4/8 al tiro e 11 punti oltre a 6 rimbalzi, e la sua squadra sotto di 6. Uscendo dal campo, per frustrazione, distrugge un cartello con i logo dei Thunder con un calcio.

«Non ci sono scuse, e ovviamente ripagherò il danno. Ma il basket è frustrazione e emozione, ovviamente situazioni del genere possono accadere».

Commenta