Gianni Petrucci: Sono ottimista. Penso che batteremo l’Ungheria

Gianni Petrucci: Sono ottimista. Penso che batteremo l’Ungheria

Le parole del presidente della FIP dopo la sconfitta dell'Italbasket in Polonia

Queste le parole del presidente della FIP, Gianni Petrucci, dopo la sconfitta dell’Italia sul campo della Polonia.

L’Italia ha ancora il destino nelle sue mani. Battendo l’Ungheria nella prossima partita gli Azzurri torneranno al Mondiale.

“Sono ottimista. Ci può stare un inciampo in un cammino così buono sino ad adesso. Per la Polonia era una partita importante, dentro o fuori. Èfacile parlare da fuori poi quando si è in campo il risultato è diverso. Era importante non essere scavalcati nella differenza canestri. Per assurdo pur perdendole tutte gli altri potrebbero non raggiungerci. Non le perderemo tutte. Rimango ottimista. Penso che batteremo l’Ungheria. Dove giocheremo contro l’Ungheria? Stiamo pensando. Abbiamo due o tre sedi che stiamo valutando.”

Commenta