Gianni Petrucci: Domenica prossima si deve giocare a porte aperte o porte chiuse

Gianni Petrucci: Domenica prossima si deve giocare a porte aperte o porte chiuse

Petrucci: La giornata scorsa è stata sospesa con l’accordo di tutti. Ma domenica prossima si deve giocare, in qualsiasi modo. Ne va della regolarità del campionato

Intervenuto a Radio Anch’io su Radio 1, Gianni Petrucci ha detto che il prossimo turno di campionato dovrà essere giocato, anche a porte chiuse se necessario.

Questo il suo intervento riportato da Bolognabasket.

Dobbiamo giocare domenica in qualsiasi condizione, il campionato non può essere rinviato ulteriormente, ci sono le squadre nelle coppe e il preolimpico. Porte aperte – speriamo – o porte chiuse.

Ho chiesto la sospensione dei versamenti tributari, come il calcio, oltre al calcio siamo l’unico sport professionistico e abbiamo grandi imprenditori come Armani, Brugnaro, Segafredo Zanetti…

Fare modifiche ai playoff? Siamo disponibili a sentire cosa chi chiederanno le società di serie A, per questo dobbiamo giocare in ogni caso, altrimenti si accavalla tutto.

La giornata scorsa è stata sospesa con l’accordo di tutti. Ma domenica prossima si deve giocare, in qualsiasi modo. Ne va della regolarità del campionato.

Commenta