Gianni Petrucci: Banchero deve essere italiano al 100%, con DiVincenzo ce la faremo

Gianni Petrucci: Banchero deve essere italiano al 100%, con DiVincenzo ce la faremo

Gianni Petrucci, presidente della FIP, sui due prospetti di Italbasket: Con DiVincenzo siamo un po’ indietro ma grazie al grande lavoro di Salvatore Trainotti ce la faremo

Lunga intervista per Gianni Petrucci, presidente della FIP, con Tuttosport e Piero Guerrini. E si parla anche di Italbasket e futuro

SULLE ITALIANIZZAZIONI

«Con DiVincenzo siamo un po’indietro ma grazie al grande lavoro di Salvatore Trainotti ce la faremo. E stiamo premendo con FIBA perché Banchero sia italiano a tutti gli effetti, anche se siamo stati sfortunati visto che avevamo appuntamento in consolato. In fondo lo diventa, dunque lo è dalla nascita, non conta che noi lo si chieda solo dopo i suoi 17 anni».

Commenta