Giancarlo Sacco: Vittoria a Bologna ci spinge a crederci sempre di più

Giancarlo Sacco: Vittoria a Bologna ci spinge a crederci sempre di più

Pesaro affronta Sassari

Presso lo showroom di Aster Pesaro Centro di Piazzale Garibaldi il Coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Giancarlo Sacco ha presentato il match casalingo della 19^ giornata di Serie A che vedrà i biancorossi affrontare il Banco di Sardegna Sassari con palla a due in programma domenica 19 gennaio alle 18:00 alla Vitrifrigo Arena. “In settimana abbiamo lavorato con un po’ più di serenità dopo la vittoria nel sempre sentito match di Bologna contro la Fortitudo. Ai ragazzi ho ricordato che il successo è dipeso molto dalle prestazioni dei giocatori che sono partiti dalla panchina e che hanno dato un contributo immediato e fondamentale. Per me fare gruppo ed essere un gruppo viene prima di tutto il resto, si tratta di una bella iniezione di fiducia. Ora però non dobbiamo fermarci”.

“Sono molto contento di aver vinto a Bologna che per noi è un risultato importantissimo che ci spinge a crederci sempre di più e ci dà la consapevolezza che possiamo giocarcela e portare a casa il risultato. Contro la Fortitudo – ha continuato Coach Sacco – non abbiamo subìto quello che ci aveva messo in difficoltà fino a quel momento ma invece siamo stati noi a mettere le mani addosso agli avversari. La squadra è arrivata a Bologna con una grande convinzione e questo ha aiutato molto. Domenica affrontiamo Sassari, una squadra molto fisica che è dotata di una grande semplicità nello stare in campo e questo è merito di Coach Gianmarco Pozzecco. Diversi giocatori hanno oltre il 50% da tre punti, il centro è difficile da spostare, Pierre ed Evans sanno trovarsi in situazioni che poi per gli altri diventano difficili da coprire. Oltre ai punti realizzati sfornano assist e subiscono falli; Sassari si passa molto bene la palla, i giocatori sono di altissimo livello e sanno creare occasioni da cui trarre poi grandissimo vantaggio. I sardi arrivano dal match di Champions League giocato mercoledì in casa: non credo saranno distratti o stanchi, il gruppo è molto solido e il roster è sicuramente adeguato per il doppio impegno. Affronteremo la miglior difesa del campionato e dovremo cercare di non farli schierare, altrimenti le cose per noi si complicano. Se manterremo la qualità e la fluidità nel passarci la palla allora potremo giocare bene anche contro la loro difesa schierata”, ha spiegato il Coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro.

“Cerco di fare in modo che tutti i giocatori si sentano coinvolti e a Bologna abbiamo visto quanto sia importante il contributo di ogni singolo ragazzo. I tifosi di Pesaro amano il basket e la VL: il nostro pubblico può esserci molto d’aiuto per cercare di ottenere i risultati che vogliamo. Chapman sta migliorando e spero di averlo a Bologna contro la Virtus dopo il turno di riposo della prossima settimana mentre Thomas negli ultimi due giorni si è sottoposto a terapie e oggi dovrebbe tornare ad allenarsi”, ha concluso l’allenatore dei biancorossi.

Fonte: Ufficio Stampa VL Pesaro.

Commenta