Gestaccio del sindaco di Trieste Dipiazza, le reazioni di Alma e Vanoli

Gestaccio del sindaco di Trieste Dipiazza, le reazioni di Alma e Vanoli

Il primo cittadino della città di Trieste avrebbe rivolto un brutto gesto a Mangok Mathiang al termine del primo tempo della gara tra Alma Trieste e Vanoli Cremona di ieri sera

Momenti di tensione nel corso della gara playoff tra Alma Trieste e Vanoli Cremona.

Come riporta il Piccolo, il sindaco della città giuliana Roberto Dipiazza avrebbe rivolto un dito medio al giocatore Mangok Mathiang al termine del primo tempo.

Nel dopogara il vicepresidente Davide Borsatti si è espresso così (fonte, La Provincia): «Il pubblico di Trieste si è sempre dimostrato molto sportivo, ma nel primo tempo ho visto un gesto che proprio non mi è piaciuto. Parlo del sindaco Roberto Dipiazza (Forza Italia, ndr) che si è alzato dalla prima fila andando fino a bordo campo per mostrare il dito medio al nostro Mathiang. Un gesto brutto, che proprio non ci si deve aspettare da un primo cittadino».

Il presidente di Alma Trieste Gianluca Mauro ha subito parlato di scuse a Il Piccolo: «Le ho già fatte al giocatore e alla società, ma ci tengo a farle anche pubblicamente perchè non vogliamo che da questa città parta un messaggio sbagliato. E’stato un gesto impulsivo, sicuramente sbagliato, detto questo la chiudiamo qua».

Commenta