Gersson Rosas si aspetta una grande stagione da Andrew Wiggins

Wiggins ha chiuso la scorsa stagione con 18.1 punti e 4.8 rimbalzi a partita

Gersson Rosas, capo del Front Office dei Minnesota Timberwolwes, parla di uno dei giocatori più discussi del suo team, Andrew Wiggins: “Dobbiamo aiutarlo a sfruttare con più consistenza il potenziale che mostra di avere, anche lui è concentrato su questo. Se vogliamo arrivare agli obiettivi che ci siamo prefissi, lui dovrà essere uno dei giocatori principali. Pensiamo che sarà uno dei principali beneficiari del nuovo sistema di gioco, ha talento, tecnica e potenziale fisico. Ha lavorato molto duramente in estate, si è impegnato ed è stato coinvolto in tutto ciò che abbiamo fatto”

Wiggins ha chiuso la scorsa stagione con 18.1 punti e 4.8 rimbalzi a partita, tirando con il 41% dal campo (Career-low), il 33% da tre ed il 69% ai liberi.

In particolare, l’ex Kansas tende ad accontentarsi troppo di un tiro dalla media distanza che però manda a bersaglio molto raramente, tanto da risultare terzultimo nella lega per percentuale tra i giocatori che hanno tirato almeno 3 volte a partita da quella posizione. Peggio di lui solo Russell Westbrook e Dwyane Wade.

Fonte: Star Tribune.

Commenta