Germani Brescia: ufficiale la firma di Ken Horton

Germani Brescia: ufficiale la firma di Ken Horton

Germani Basket Brescia è lieta di comunicare che Ken Horton, atleta statunitense di 29 anni, farà parte del proprio roster per la stagione 2019-2020

Germani Basket Brescia è lieta di comunicare che Ken Horton, atleta statunitense di 29 anni, farà parte del proprio roster per la stagione 2019-2020. Horton, ala grande di 201 cm, ha firmato un contratto valido per una stagione.

“Il nuovo progetto tecnico di Basket Brescia Leonessa si arricchisce di un’altra pedina importante – spiega Graziella Bragaglio, presidente della Leonessa -. Arriva a Brescia un giocatore di grande affidamento, con caratteristiche che si sposano bene con chi fa già parte del nostro roster. Sappiamo che Horton è un’ottima persona, pronto ad affrontare la sua prima esperienza in Italia con entusiasmo e a portare alla causa l’esperienza maturata nei tanti anni trascorsi in Europa”.

“Cercavamo un giocatore che avesse caratteristiche atletiche e tecniche che potessero incastrarsi bene con i componenti del nostro reparto lunghi, Zerini, Sacchetti e Cain – spiega Vincenzo Esposito, coach della Germani Basket Brescia -. Ken Horton è questo tipo di giocatore. Ha una buona mano, sia dalla media che dalla lunga distanza, e un’ottima predisposizione a rimbalzo. Ama giocare a tutto campo e predilige ritmi abbastanza sostenuti”.

“L’altra cosa che ci ha fatto propendere per il suo acquisto è che si tratta di un giocatore esperto ma non usurato fisicamente – conclude coach Esposito -. Ha giocato in vari campionati, vanta una grande esperienza ed è un’ottima persona. Tutto ciò dovrebbe facilitare il suo inserimento all’interno di un gruppo ben rodato, i cui componenti hanno già disputato campionati italiani ed europei”.

“Sono molto contento di raggiungere un grande club come Brescia in un grande Paese come l’Italia – le prime parole di Horton da giocatore della Leonessa -. La mia famiglia e io siamo molto entusiasti per il viaggio che stiamo per compiere e pronti a sperimentare una nuova cultura. Ho già ricevuto grandi sensazioni da parte dei tifosi bresciani, è una bella emozione. Voglio che i nostri fans sappiano che lavorerò duro per assicurarmi che si divertano e che possano farlo per tutta la stagione! Andiamo Brescia!”

LA SCHEDA – Nato il 25 luglio 1989 a Ossining, una città della Contea di Westchester nello Stato di New York, Kenneth Horton è un prodotto della Central Connecticut State University, dove ha giocato dal 2007 al 2012.

Dopo essere stato invitato a partecipare nel 2012 al Portsmouth Invitational Tournament, l’evento dedicato ai 64 migliori giocatori in odore di laurea, si dichiara eleggibile al Draft NBA del 2012, dove però non viene scelto. Da lì, inizia la sua carriera europea, vestendo la maglia dello Stade Olympique Maritime Boulonnais nella Pro A francese e chiudendo la stagione a Cipro con i colori dell’Apollon Limassol.

Dopo una parentesi agli Huracanes de Tampico (Messico), nel 2014 approda in Finlandia, vestendo la casacca del Kataja Basket Club, società della città di Joensuu, con la quale conquista il successo nel campionato finlandese. Trasferitosi in Germania, dal 2015 al 2017 indossa le maglia del Medi Bayreuth e di Telekom Bonn, con cui raggiunge le semifinali della FIBA Europe Cup (14.7 punti e 6.0 rimbalzi di media a gara), perse contro i francesi di Nanterre.

Nell’estate del 2017 viene chiamato dal Pau-Lacq-Orthez, squadra della Pro A francese, con cui disputa 33 partite e mette a referto 12.2 punti e 5.2 rimbalzi di media a partita. Nell’estate del 2018, infine, si trasferisce in Kazakistan al BK Astana, con cui vince il campionato nazionale e raggiunge i quarti di finale della VTB League, sconfitto senza appello (3-0) dal Khimki di Alexey Shved.

Fonte: Ufficio Stampa Leonessa Brescia.

Commenta