Germani Brescia, Horton rientra e realizza subito il suo record personale

Germani Brescia, Horton rientra e realizza subito il suo record personale

Vitali riprende la guida negli assist (8 con Milano) e supera Markovic

Si conferma terza forza del campionato la Germani Brescia che supera per la seconda volta in stagione la A|X Armani Exchange. Vittoria per 78 a 72 e tredicesimo successo in campionato che le permette di portare a quattro punti il distacco dalla quarta in classifica. Settima vittoria consecutiva in campionato per la squadra di coach Esposito che raggiunge come punti in classifica la stagione 2017/18, la miglior stagione in Serie A/A1 fino ad ora per Brescia che l’hai vista finalista delle Fino Eight e semifinalista dei playoff scudetto.
Per la Germani, contro Milano, arriva la miglior prestazione da tre punti della stagione grazie ai 15 canestri realizzati dalla lunga distanza su 29 tentativi. Prima volta che la squadra di coach Esposito supera il 50%. MVP della gara DeAndre Lansdowne che con 25 punti realizza la sua miglior prestazione in Italia. La guardia di origine americane ritocca anche il suo record di triple in una gara (6) chiudendo anche con 5 assist per una valutazione totale di 29.
Al rientro Ken Horton  mette a segno il suo primato personale mettendo a referto 20 punti con 3/4 da due punti, 3/7 da tre e 5/75 dalla lunetta.
Horton, che è sempre andato in doppia cifra in tutte le gare giocate fino adesso con Brescia, è il miglior marcatore per media punti della Germani Brescia con 14.2 seguito proprio da Lansdowne con 14.1 Con gli 8 assist distribuiti ieri Luca Vitali si riprende la testa della classifica di specialità della stagione, superato Markovic per un solo assist. 119 il totale del play di Brescia contro il 118 del giocatore della Virtus Bologna.

Fonte: Legabasket.

Commenta