Gentry: Il modo in cui stiamo giocando è inaccettabile

I Pelicans hanno perso le ultime 8 partite

Alvin Gentry, coach dei New Orleans Pelicans, non usa mezzi termini nella conferenza stampa successiva al -46 subito in casa di Dallas: “Noi controlliamo il nostro destino, noi siamo quelli che devono lottare e giocare duramente. Non aspettiamoci che Zion sia il salvatore della patria, noi dobbiamo giocare un buon basket a prescindere da quando lui sarà pronto a tornare in campo. Il modo in cui stiamo giocando ora è inaccettabile, semplicemente inaccettabile. Non vogliamo essere la squadra materasso della lega, quella contro cui tutti pensano di poter vincere, ma lo diventeremo se continuiamo a giocare in questo modo”
I Pelicans sono penultimi ad Ovest con appena 6 vittorie in 23 partite.

Commenta