Gamba: A Torino ho passato tre anni belli, ora gli servirebbe maggiore peso

Gamba: A Torino ho passato tre anni belli, ora gli servirebbe maggiore peso

Il grande doppio ex: A Milano si vede che c'è il grande lavoro quotidiano di Pianigiani e del suo staff

Sandro Gamba, leggenda del nostro basket e membro della Hall of Fame, è stato a Torino dal 1977 al 1980. Con Milano, quindi, un derby del suo passato.

SU TORINO
«Sono rimasto affezionato alla città e alla squadra. Ho vissuto tre anni belli. La Fiat è una buona squadra che avrebbe bisogno di maggior peso, soffre quando la partita si sporca».

SU BROWN
«Lo conosco da quando era assistente a North Carolina, quindi 50 anni fa. Gli ho parlato di recente e l’ho visto lucido, fresco, molto sveglio. Insomma, fa bene ad avere ancora voglia».

SU MILANO
«Appena l’ho vista in questa stagione mi sono detto: “non ne perderà una”. Poi ovviamente subentrerà la stanchezza, ma può far dormire sonni tranquilli a Pianigiani. Può puntare alle Final Four. Si vede che c’è grande lavoro quotidiano, duro, severo da parte di Pianigiani e del suo staff. La società è cresciuta».

SU JAMES
«Venerdì, contro l’Efes, ha centrato un colpo non da poco. Aveva tirato malissimo, fino alla tripla vincente. Eppure ha continuato: bisogna prestare attenzione a questo, un altro allenatore avrebbe potuto toglierlo».

Commenta