Gallinari: Quando siamo tutti ‘caldi’ per le difese avversarie diventa difficile

OKC sta dominando gli avversari nei minuti che il Gallo condivide con il trio di playmaker.

Le parole di Danilo Gallinari dopo la vittoria sui Phoenix Suns, arrivata con ben 6 giocatori in doppia cifra e la sua terza di fila con almeno 20 punti.
“Abbiamo avuto molti giocatori in giornata positiva, quando siamo tutti ‘caldi’ per le difese avversarie diventa difficile. Stiamo migliorando, siamo stati più aggressivi. Fin dall’inizio il livello di intensità era alto, e siamo riusciti a mantenerlo fino alla fine”.

Il team guidato da coach Donovan è al settimo posto della Western Conference con il 50% di vittorie in 28 partite.
Con un roster praticamente nuovo, il coach sta sperimentando per capire quale sia l’assetto migliore.
In campo le cose vanno particolarmente bene quando il ‘Gallo’ gioca con gli altri tre playmaker, Paul, SGA e Schroder. In circa 131 minuti insieme il quartetto sta realizzando qualcosa come 29.8 punti per 100 possessi in più degli avversari, il miglior dato della lega tra le ‘four-man combinations’ con almeno 100 minuti.
D’altronde siamo nella NBA degli handler, in campo non ce ne sono mai abbastanza.
Sarà interessante seguire le mosse di Presti fino alla deadline. Da una parte la ventilata cessione di Danilo e di chiunque possa garantire asset futuri, dall’altra la possibilità di sorprendere nei playoff, magari con un’aggiunta dal mercato dei buy-out…

Fonte: NBA.com.

Commenta