Gabriele Marchesani e Cantù: Nei prossimi giorni spiegheremo il perché del nostro No

Gabriele Marchesani e Cantù: Nei prossimi giorni spiegheremo il perché del nostro No

Marchesani era a capo della cordata abruzzese interessata all'acquisto della Pallacanestro Cantù

Gabriele Marchesani, a capo della cordata abruzzese che era interessata all’acquisto della Pallacanestro Cantù, nel corso di una intervista a Rete 8, ha confermato che la trattativa per acquisire la società brianzola è naufragata.

Queste le sue parole, riportate da La Provincia di Como.

“Ci abbiamo lavorato diverse settimane su tutte e due le posizioni sia immobiliari (il terreno del Pianella e l’edificazione del nuovo palazzetto, ndr) sia sportive (il campionato di serie Ada portare a termine, ndr) di Cantù. Usciremo nei prossimi giorni con un comunicato nel quale spiegheremo il perché del nostro no. Chiaramente è un’operazione molto difficile e alla fine l’abbiamo declinata. Auguro il meglio a Cantù perché è una piazza importante”.

Commenta