Fizdale: Rispetto Spurs e Heat, perchè lì i giocatori vengono dopo la cultura del team

Fizdale ha fatto parte dello staff di Spoelstra

Durante una lunga chiacchierata con ESPN Radio, David Fizdale prende spunto dal licenziamento di Kenny Atkinson per esaltare l’ambiente dei San Antonio Spurs e dei Miami Heat.

“Quando hai giocatori ‘forti’ come Irving e Durant, il Front Office deve essere forte, così come la cultura di squadra. Solo così si può supportare il coach se una star non è soddisfatta di qualcosa. I Miami Heat – realtà che Fizdale conosce bene- sono l’esempio perfetto, le cose tra Lebron James e Spoelstra non sono andate sempre per il verso giusto, ma tutti sapevamo che il coach sarebbe rimasto al suo posto, grazie all’appoggio di Riley e Arison. Il messaggio era chiaro per tutti: Questa è la nostra cultura, ed i giocatori si devono adeguare. Per questo rispetto tanto team come i Miami Heat o i San Antonio Spurs, da loro sono i giocatori che devono adattarsi alla cultura, non il contrario…”

Fonte: NYDailynews.

Commenta