Varese espugna anche Oostende, a Masnago i biancorossi partiranno dal +3

Varese espugna anche Oostende, a Masnago i biancorossi partiranno dal +3

La squadra di Caja scappa anche in doppia cifra poi subisce il break di 10-0. Ma come a Prishtina è brava a reagire vincendo in volata

Terzo successo consecutivo per la Openjobmetis Varese con i biancorossi di Attilio Caja che tornano con il sorriso dal Belgio. Espugnato il campo del BC Oostende (70-73 il finale), ma la qualificazione si giocherà tra sette giorni a Masnago dove Ferrero e compagni partiranno con un vantaggio di tre punti.

 

Approccio alla partita perfetto e Varese in fuga. Grazie alle penetrazioni di Aleksa Avramovic (22 punti, 8/13 dal campo) e alla sostanza di Dominique Archie (13 punti e pericoloso anche con i piedi oltre l’arco). Biancorossi avanti in doppia cifra al riposo (33-43) ma la risposta belga è in divenire nel terzo periodo. A guidare la rimonta Chase Fieler (20 punti, miglior marcatore dei padroni di casa) e Jean-Marc Mwema che sfrutta al meglio anche un tecnico a Iannuzzi.

 

Le triple di Thomas Scrubb e Matteo Tambone ridanno il vantaggio in doppia cifra, ma Varese vive il solito momento di appannamento. 10-0 di parziale quasi tutto a firma T.J. Williams (17 punti). Varese sotto, ma un nuovo 5-0 (Cain e Scrubb) riporta i biancorossi con la testa avanti. Mantenuta fino a fine gara, ora a Varese ci si giocheranno le semifinali.

 

[pb-game id=”411681″]

Commenta