Fiat Torino, il Gruppo Leonis pronto al ritiro dalla trattativa

Fiat Torino, il Gruppo Leonis pronto al ritiro dalla trattativa

Oggi, mercoledì 13 marzo, sarebbe atteso il “no” definitivo. Sullo sfondo si attende che prenda forma la tanto citata “cordata torinese”

Ennesimo aggiornamento dalla telenovela Fiat Torino . Dopo giorni di annunci, passi indietro, date fissate e spostate, Tuttoport aggiorna l’agenda: Danilo Angarella, numero uno del Gruppo Leonis, sarebbe pronto a ritirarsi dall’acquisizione del club.

Oggi, mercoledì 13 marzo, sarebbe atteso il “no” definitivo. Sullo sfondo si attende che prenda forma la tanto citata “cordata torinese”.

Nella cordata dovrebbe esserci anche Giovanni Paolo Terzolo, fondatore di PMS ed ex socio di Forni ai tempi di LNP e Serie A2 sempre a Torino.

Serviranno 2.76 milioni per chiudere la stagione oltre a 1.5 milioni di euro di sponsorizzazione per mantenere l’attuale livello.

Per un budget che non potrà avere meno di €4.5/5 milioni di euro, scrive Tuttosport.

Commenta