Ferrara, il presidente D’Auria su stipendi, crisi e futuro

Ferrara, il presidente D’Auria su stipendi, crisi e futuro

Il presidente replica anche alle esternazioni di Boni

Intervistato da La Nuova Ferrara, il Presidente D’Auria affronta le questioni che vedono coinvolte la sua società. Pubblichiamo una sintesi delle sue parole:

“Ho incontrato John Ebeling e avuto una video call con Franco Del Moro­, a loro ho dato mandato di iniziare a contattare procuratori, giocatori e membri dello staff per cercare di fare il punto sulla chiusura della stagione. Ci stiamo adeguando ad altre realtà, che chiuderanno con sette o sette e mezza mensilità elargite su dieci”.

Capitolo GIBA

“Prima di aprire la bocca e buttare spazzatura su tanti club di A2 e B, beh, Boni deve fare attenzione: parliamo di diffamazione. Non esiste quanto dice lui. Abbiamo chiesto dei tavoli molte volte alla Giba, che ha pochissimi giocatori fra A2 e B. Presidenti come me cercano di svenarsi e ci mettono passione e amore per pagare tutti, pur con tutte le difficoltà che ci stanno”.

Sul futuro

“Noi stiamo andando avanti­; Ebeling ha già avuto mandato per cominciare a fare ipotesi di costruzione del prossi­mo Kleb”.

Commenta